CronacaEventiIncontriLegnagoManifestazioniProvincia

La comunità di Casette accoglie e custodisce le reliquie del beato Carlo Acutis

In una settimana Eucaristica di ripartenza dal 3 al 10 ottobre 2021

E’ un appuntamento sentito e atteso quello della Settimana Eucaristica di ripresa delle attività.

Sia perché tocca la festività di S.Francesco che ricorda le origini e lo stile della comunità, sia perché segna una ripartenza delle attività e dei percorsi comunitari.

Nel 2020 la settimana Eucaristica ha trovato uno “sponsor” speciale nel beato Carlo Acutis , che nella sua giovinezza e semplicità ha fatto riscoprire ai ragazzi la vicinanza di Gesù, in particolare a quelli che si avvicinavano alla Prima Comunione.

In questa settimana la vicinanza sarà ancora più bella e sentita perché verranno accolte e quindi custodite per sempre le reliquie di I° livello del Beato Carlo Acutis nella Chiesa Parrocchiale S.Antonio di Padova,

 

Abbiamo pensato di richiedere ed accogliere le reliquie del Beato Carlo Acutis, come messaggio e segno di speranza per tutti i bambini, i ragazzi e le famiglie; come segno di presenza di una testimonianza di Vita donata” – racconta il parroco Don Marco – “Spesso siamo abituati a pensare a Beati come persone distanti, ma Carlo Acutis, ci dice che Dio e Gesù sono nella quotidianità, nella Vita di ogni giorno e per questo toccano la nostra modernità più che mai e ci interrogano”.

Una richiesta nata da un percorso di comunità che ha trovato l’appoggio del nostro Vescovo Mons. Giuseppe Zenti, che ha voluto intercedere per questo dono speciale.

 

Un momento speciale e sentito che inizierà nelle S.Messe del 2 e 3 ottobre dover verranno appunto accolte le reliquie provenienti da Assisi: il 2 ottobre alle 18.30 e il 3 ottobre alle 8.00, alle 10.00 particolarmente per le elementari, alle 11.15 per medie adolescenti giovani e alle 18.30.

Lo slogan della settimana sarà la frase anto cara a Carlo Acutis “ L’Eucarestia è la mia autostrada per il cielo”

 

Dopo ogni messa sarà consegnato, per i giovani e gli adulti che lo desiderano, un percorso di preghiera giornaliero per la settimana, 30 minuti da vivere in Chiesa o in casa con la parola di Dio. Per i più piccoli Per i più piccoli sarà disponibile un percorso che li aiuterà a scoprire di giorno in giorno la figura del beato Carlo Acutis

 

La settimana sarà quindi un cammino è un percorso in questa autostrada di vita, di fede e di comunità. Ogni giorno riprenderà un messaggio del beato.

 

Lunedì 4          “Non IO ma DIO “          S.Francesco

Ore 16.00          Celebrazione penitenziale per quinta elementare e medie Ore 20.30          S. Messa con Frà Albert da Chiampo

animata dalla Schola Cantorum

 

Martedì 5          “La felicità è lo sguardo rivolto verso Dio

Ore 20.30          S. Messa con Don Sebastiano Cassini – Prorettore seminario animata dal coro Elementari

 

Mercoledì 6          “Non fotocopie ma ORIGINALI

Ore 20.30          S. Messa con Don Paolo Cagnazzo – Nuovo direttore Domus Pacis animata dal coro Medie

 

Giovedì 7          “Il ROSARIO è la scala più corta per salire il cielo “ Ore 15.30          S.Messa con unzione degli infermi

Ore 20.30          S. Messa con Don Nicola Agnoli – biblista animata dalla Schola Cantorum

 

Venerdì 8          “Trova DIO e troverai il senso della tua vita “ Ore 16.00          Incontro in Chiesa con tutte le elementari

Ore 19.00          Incontro in Chiesa cresimandi, adolescenti e giovani

Ore 20.30          S. Messa con Don Luca Zamboni – Nuovo direttore Domus Pacis animata dal Coro Giovani

 

 

!!! Per tutta la settimana da 4 al 8 ottobre la S.Messa delle ore 18.30 sarà sospesa !!!

 

 

Inoltre da Lunedì 4 a Sabato 9

  • Buon giorno Gesù ore 20 , presso il cortile del circolo Noi possibilità di preghiera e colazione prima della scuola
  • dalle 30 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 19.00

Adorazione eucaristica con la presenza di un sacerdote per le confessioni

 

Il 9 e il 10 ottobre si concluderà la settimana EUCARISTICA con affidamento della Comunità al BEATO CARLO ACUTIS

 

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close