CronacaProvinciaSanità

Odontoiatria e disabilità: il nuovo protocollo clinico dell’ULSS 9 premiato al convegno internazionale di Parigi

Dal 24 al 26 agosto si è svolto a Parigi il Congresso dell’International Association for Disabilities and Oral Health (IADH), al quale hanno partecipato più di 450 professionisti da tutto il mondo che operano nell’ambito della “salute orale per pazienti con disabilità”.

Dal 24 al 26 agosto si è svolto a Parigi il Congresso dell’International Association for Disabilities and Oral Health (IADH), al quale hanno partecipato più di 450 professionisti da tutto il mondo che operano nell’ambito della “salute orale per pazienti con disabilità”.

Il Servizio di Odontostomatologia per disabili dell’Azienda ULSS 9 Scaligera ha partecipato attivamente al programma scientifico del Congresso IADH, presentando quattro lavori scientifici, dei quali due sono stati selezionati per una premiazioni finale. Al congresso erano presenti la Dr.ssa Elena Pozzani, Coordinatore del Servizio e Segretario Nazionale di S.I.O.H. (Società Italiana di Odontoiatria per l’Handicap) affiliata ad IADH, e la Dr.ssa Jessica Venco, giovane odontoiatra laureata presso l’Università degli Studi di Verona e socia SIOH, che ha spesso lavorato in sostituzione dei medici odontoiatri del Servizio, acquisendo così competenza e professionalità in questo ambito, nel quale sono indispensabili sensibilità, umanità ed empatia.

Grande è stata la soddisfazione quando alla premiazione finale della categoria giovani ricercatori, fra decine di lavori scientifici presentati ed elaborati dai più avanzati reparti di “odontoiatria speciale” al mondo, la Dr.ssa Venco è risultata vincitrice con la sua presentazione dal titolo “Diode Laser Frenulotomy and Myofunctional Trainers: a new clinical approach in Down Syndrome”.

L’importante riconoscimento conseguito dimostra che il Servizio di Odontoiatria per disabili dell’ULSS 9 Scaligera ha acquisito un’elevata professionalità, dimostrando che l’eccellenza può essere raggiunta quando clinica e ricerca lavorano insieme.

Anche gli odontoiatri del Servizio, la Dr.ssa Pozzani, il Dr. Girolamo Fabbri e il Dr. Andrea Tagliente, ritengono fondamentale dare continuità al Servizio in una prospettiva futura, trasmettendo a colleghi più giovani e motivati le conoscenze acquisite in tanti anni di attività, per consolidare quanto fatto e aprire la strada a un’ulteriore crescita, in modo da garantire alle persone con disabilità i migliori standard di salute orale e di riabilitazione delle funzioni orali. «Questo riconoscimento ci rende molto orgogliosi – commenta il Direttore Generale dell’ULSS 9, Dott. Pietro Girardi – Il Servizio di Odontoiatria Speciale ci vede protagonisti a livello regionale nella cura delle persone portatrici di handicap. Un lavoro molto delicato per il tipo di utenza a cui è rivolto e che richiede un grande impegno non solo professionale ma anche a livello umano. A nome di tutta l’Azienda rivolgo i più sentiti complimenti alla nostra equipe e alla Dr.ssa Venco per questo importante premio in ambito internazionale».

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button