CronacaProvinciaSanità

PFAS, riparte lo screening di primo livello

Tornano a pieno regime gli screening Pfas per i cittadini residenti nell’ambito dell’Azienda ULSS 9 Scaligera

Tornano a pieno regime gli screening Pfas per i cittadini residenti nell’ambito dell’Azienda ULSS 9 Scaligera esposti a inquinamento da sostanze perfluoroalchiliche. Sono già stati fissati i primi appuntamenti per i prelievi ematici presso l’ambulatorio dedicato di Legnago, che riprenderanno da mercoledì 30 giugno. L’apertura dell’ambulatorio di San Bonifacio è invece prevista per lunedì 5 luglio.

Con la ripresa dello screening di primo livello si completa la riattivazione del programma di monitoraggio della popolazione esposta all’inquinamento da Pfas, che dopo la forzata sospensione nel 2020 era ripreso con le visite di secondo livello cardiologico e con le visite di secondo livello internistico-endocrinologico.

La segreteria dello screening Pfas è attiva e sempre consultabile dagli utenti al numero 045 8076043, dal lunedì al giovedì, dalle ore 8:30 alle 12:30, o scrivendo all’email screeningpfas@aulss9.veneto.it.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito del Servizio Episcreenpro dell’ULSS 9.

 

 

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button