CronacaVerona

PM10: livello di allerta arancio da domani, 25 gennaio

Oggi, lunedì 24 gennaio 2022, ARPAV ha comunicato il passaggio al livello di allerta 1 – arancio  a partire da domani, 25 gennaio 2022 secondo i dati registrati per il PM10 presso la centralina situata al Giarol Grande, riferimento per l’agglomerato di Verona.
Questo comporta l’attivazione di misure emergenziali aggiuntive fino a mercoledì 26 gennaio 2022, mentre restano invariate le deroghe in vigore. Si ricorda però che la deroga prevista per i veicoli alimentati a gasolio Euro 4 vale esclusivamente in caso di livello di allerta verde. 

Divieto di circolazione dalle 8.30 alle 18.30 del 25 e 26 gennaio 2022 per le categorie di veicoli:

  • Benzina privati (cat. M ): euro 0 – euro 1 – euro 2
  • Benzina commerciali (cat. N): euro 0 – euro 1 – euro 2
  • Gasolio privati (cat. M): euro 0 – euro 1 – euro 2 – euro 3 – euro 4 – euro 5 
  • Gasolio commerciali (cat. N): euro 0 – euro1- euro 2 – euro 3 – euro 4
  • Motoveicoli e ciclomotori: euro 0 – euro 1

Per quanto riguarda l’utilizzo degli impianti di riscaldamento, ecco le limitazioni fino a mercoledì 26 gennaio 2021 compreso:

Divieto di utilizzare generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) pari  alle classi  1  –  2  –  3  stelle  in  base  alla  classificazione  ambientale  introdotta  con  D.M.  n.  186/2017

Divieto di spandimento di liquami zootecnici fino al 15 aprile 2022, sono fatti salvi gli spandimenti mediante iniezione o con interramento immediato

La  temperatura degli edifici classificati come residenza e assimilabili e degli edifici pubblici dovrà essere ridotta di ulteriore  1°  C, quindi passare da 19° C a 18° C

S.G.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button