CronacaProvincia

Sanzioni per la terza dose in ritardo: l’amministrazione di Concamarise a sostegno dei cittadini

Il sindaco Cristiano Zuliani ha dato mandato al vicesindaco Antonio Zaupa con delega alla privacy, di dare aiuto ai cittadini, soprattutto anziani, che rientrano nella casistica dei soggetti over 50, che hanno ritardato di qualche giorno, la 3ª dose del vaccino relativo a Covid-19, obbligatoria entro il giorno 1 febbraio 2022.

ll sindaco Cristiano Zuliani ha dato mandato al vicesindaco Antonio Zaupa con delega alla privacy, di dare aiuto ai cittadini, soprattutto anziani, che rientrano nella casistica dei soggetti over 50, che hanno ritardato di qualche giorno, la 3ª dose del vaccino relativo a Covid-19, obbligatoria entro il giorno 1 febbraio 2022.

Talvolta il motivo del ritardo, è stato legato ai tempi di attesa delle prenotazioni online o addirittura per lo spostamento della 3ª dose a causa di sopraggiunta positività al virus Covid-19.

Dichiara il sindaco Zuliani:” Anche nella nostra piccola comunità, stanno giungendo ad alcuni cittadini, da parte dell’Agenzia delle Entrate, le comunicazioni di avvio al procedimento sanzionatorio. Come amministrazione comunale forniremo la consulenza necessaria per effettuare il ricorso, qualora vi siano le condizioni”.

Conclude il vicesindaco  Zaupa: “Nel mio ruolo di vice al sindaco Zuliani anche senatore, spesso impegnato nell’attività parlamentare, mi metto a disposizione come mia prassi nel quotidiano, a dare il mio supporto e sostegno alle persone del mio paese in difficoltà, in questo caso agli anziani o agli analfabeti digitali, che si vedrebbero costretti a pagare la sanzione per ritardi di forza maggiore”.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button