CronacaProvincia

Servizio Medico Distrettuale a Vigasio e Valeggio sul Mincio in partenza da giovedì 13 aprile 2023

Riservato ai cittadini sprovvisti di Medico di Medicina Generale

Da giovedì 13 aprile 2023 l’Azienda ULSS 9 Scaligera potenzia, in collaborazione con le Amministrazioni comunali, il Servizio Medico Distrettuale grazie a due nuove sedi nel Distretto 4 – Ovest Veronese, a Vigasio e a Valeggio sul Mincio, riservate ai cittadini al momento sprovvisti del Medico di Medicina Generale.

Per il territorio di Vigasio la sede è nella frazione di Forette, in via Custoza, nei locali adiacenti alla farmacia.

Per Valeggio sul Mincio, la sede scelta è nei locali della Guardia Medica notturna, in via Santa Maria Crocefissa di Rosa, presso il Centro Sanitario Polifunzionale.

Il servizio, in entrambi in nuovi Centri, seguirà gli orari consueti:

Dalle ore 09:00 alle ore 11:00: appuntamenti/comunicazioni telefoniche Dalle ore 11:00 alle ore 13:00: libero accesso

Dalle ore 13:00 alle ore 15:00: visite ambulatoriali su appuntamento Dalle ore 15:00 alle ore 19:00: visite domiciliari

I giorni di servizio sono i seguenti: lunedì, martedì, giovedì e venerdì

Il Servizio Medico Distrettuale è un progetto attivato dall’Azienda ULSS 9 Scaligera per garantire l’assistenza primaria ai cittadini rimasti privi del Medico di Medicina Generale, pensato come una misura straordinaria e temporanea per rispondere ai bisogni di quella parte di popolazione che al momento non riesce a trovare la disponibilità di un medico.

Il Servizio Medico Distrettuale garantirà tutte quelle prestazioni di assistenza primaria generalmente fornite dal medico di base (prescrizioni di farmaci, prestazioni strumentali e specialistiche, certificazioni, visite ambulatoriali e a domicilio). L’accesso all’ambulatorio è primariamente strutturato su prenotazione, prevedendo fasce orarie di contatto telefonico per fissare l’appuntamento.

L’elenco completo con orari e giorni è consultabile a questa pagina del sito web dell’Azienda ULSS 9 Scaligera.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button