CronacaLegnagoProvinciaSport

Strabello al Due Valli è nono assoluto

Sulle strade di casa il pilota di Legnago chiude secondo di classe, conserva il primato in R Italian Trophy

Un finale di stagione che, sulle strade di casa, regala altre belle soddisfazioni ad un Stefano Strabello che, pur non mostrando gli artigli come nei precedenti appuntamenti di campionato, ha raccolto un congruo bottino sulle strade di casa.

Al recente Rally Due Valli, ultimo appuntamento di Coppa Rally ACI Sport in zona tre e penultimo atto del Campionato Italiano Rally, il pilota di Legnago è stato protagonista di una gara che, pur dimostrandosi leggermente sotto tono per non cadere nelle varie insidie delle speciali scaligere, gli ha consentito di chiudere nono assoluto e secondo di classe R2C.

Arginando la rimonta di Stizzoli, diretto rivale nella rincorsa alla terza zona di R Italian Trophy, il pilota della Peugeot 208 Rally 4 di Baldon Rally, iscritta per i colori di Destra 4 Squadra Corse e condivisa con Ivan Gasparotto alle note, ha rafforzato la propria leadership nella serie.

Buone nuove anche dal fronte Michelin Zone Rally Cup, assente il capo classifica Salgaro e con soli cinque punti da recuperare il sorpasso in vetta dovrebbe essere ormai cosa fatta.

Un Due Valli andato così così” – racconta Strabello – “perchè non ero particolarmente in forma, come al Marca o nelle prime gare di campionato, ma va bene così. Siamo stati gli unici a contenere il ritardo da Stizzoli, sotto il minuto, ed abbiamo più che altro controllato il buon margine che abbiamo su di lui in R Italian Trophy. Assente Salgaro dovremmo essere passati anche al comando della serie Michelin quindi rientriamo dal Due Valli con punti utili per la finale di Modena. Le prove erano davvero molto belle ma anche molto sporche. Non volevamo rischiare nulla, non ne valeva la pena. Abbiamo preferito stare accorti e guardare più avanti.”

Con l’arrivo della finale nazionale del Città di Modena, i prossimi 30 e 31 Ottobre, per Strabello giunge il momento per stilare il bilancio di una stagione 2021 sino a qui spettacolare.

Eravamo al debutto sulla Peugeot 208 Rally 4” – aggiunge Strabello – “ed abbiamo ottenuto una vittoria e tre secondi posti su sette partecipazioni. Abbiamo vinto la CRZ, con una gara di anticipo, e siamo in testa alle altre due serie che stiamo inseguendo. Meglio di così? Siamo felici di andare a Modena e cercheremo di fare del nostro meglio. L’auto è sempre stata perfetta, grazie a Baldon Rally, così come Ivan, pedina fondamentale di ogni traguardo raggiunto. Grazie a tutti i nostri partners, ad Ezio Soppa ed alla scuderia Destra 4 Squadra Corse. Siamo pronti per giocarci questa finale perchè vogliamo chiudere in bellezza l’annata.”

Una finale nazionale che non avrà il compito di calare il sipario sulla stagione 2021.

Dopo il Città di Modena” – conclude Strabello – “il percorso mio e di Ivan non si concluderà qui. Dopo la finale avremo una gran bella novità da presentarvi ma, per scaramanzia, prima concentriamoci sull’obiettivo principale perchè, a Modena, troveremo tutti i migliori d’Italia.”

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close