CronacaEventiVerona

Università di Verona: dal 2 all’8 maggio appuntamento con il Recruiting Day Verona

Al via la quarta edizione del Recruiting Day Verona in versione digital. Dal 2 all’8 maggio le studentesse e studenti, laureate e laureati di area umanistica, economico-giuridica e scientifica potranno candidarsi alle posizioni aperte messe a disposizione da oltre 150 imprese alla ricerca di talenti e professionalità da inserire nel proprio organico.  

Le selezioni avverranno attraverso un portale web, studiato appositamente per eventi di recruiting, realizzato grazie alla collaborazione tra l’università di Verona e la Camera di commercio di Verona (CCIAA), che permetterà di gestire tutte le attività in modalità dinamica e in tempo reale. All’interno del sito, ognuna delle aziende aderenti all’iniziativa avrà una propria pagina dedicata dove si potrà presentare, anche in modalità multimediale, illustrando le posizioni lavorative aperte o le figure professionali a cui è interessata. A seguire e fino alla fine di maggio, le imprese potranno organizzare autonomamente colloqui individuali online con i candidati e le candidate che riterranno più in linea con i profili ricercati. 

Inoltre, lunedì 2 maggio si terranno tre webinar di orientamento per studenti e studentesse che intendono approcciarsi al mondo del lavoro. “Gli strumenti di valutazione delle caratteristiche dei candidati: test e dintorni” sarà presentato da Riccardo Sartori, docente di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni d’ateneo; “LinkedIn per cercare lavoro” vedrà la partecipazione di Francesco Pavesio, Account Director di LinkedIn Italia; “CV e colloqui: presentarsi efficacemente nel mondo del lavoro” sarà curato da Veneto Lavoro. 

“Con la quarta edizione digital di Recruiting Day Verona – afferma Diego Begalli, referente del rettore dell’università di Verona per il Trasferimento della conoscenza e rapporti con il territorio – e l’offerta di webinar di orientamento il 2 maggio, Università di Verona e Camera di Commercio di Verona proseguono nel loro impegno a supportare i laureati e le laureate nell’ingresso nel mondo del lavoro. Il crescente successo dell’iniziativa dimostra quanto questa sia una necessità vitale per le aziende del territorio e chi cerca opportunità di crescita”. 

“Questa iniziativa – spiega il componente di giunta della Camera di Commercio, Carlo De Paoli – è una conferma del costante impegno della Camera di Commercio a supporto delle attività di orientamento e formazione degli studenti finalizzata a ridurre il mismatch tra domanda e offerta di lavoro. Quest’anno, abbiamo deciso di estendere la partecipazione anche agli studi professionali: sono quindi 150 le realtà che offrono posizioni scoperte grazie alla piattaforma”. 

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button