CronacaEconomiaProvincia

Industria Felix, premiate 6 imprese di Verona

 «Nell’attuale assetto socio-economico del Veneto il tessuto industriale riveste un ruolo importante che, sublimando quella voglia di fare propria della nostra gente, ha dato vita a un modello imprenditoriale unico nel suo genere». Lo ha scritto il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, in una lettera indirizzata alle imprese competitive del nord est premiate durante il 48esimo evento Industria Felix, svoltosi venerdì scorso a Fossalta di Portogruaro, in provincia di Venezia, alla Zignago Holding, in fabbrica. «Le innumerevoli pmi sorte sul territorio – ha proseguito il governatore – hanno dato vita, infatti, a veri e propri distretti produttivi leader dei rispettivi comparti. Questo inesauribile serbatoio di competenze, oltre a declinarsi in vere e proprie aziende benchmark, rappresenta anche un volano in fatto di occupazione e sviluppo economico. Considero, pertanto, centrale riconoscere l’indubbia capacità d’innovare i propri processi interni, nonché una spiccata vocazione internazionale alle realtà ritenute meritorie. Alla luce di queste mie considerazioni – ha concluso Zaia -, esprimo il mio plauso all’intero comitato organizzatore per gli sforzi profusi nella pianificazione di questa edizione che, traendo la sua ragione d’essere da una storia realtà del Made in Veneto, premia l’eccellenza del fare impresa». 

Le conclusioni dell’evento sono state affidate all’assessore al Lavoro, all’Istruzione, alla Formazione e alle Pari opportunità della Regione Veneto Elena Donazzan. «Le nostre industrie – ha riferito l’assessore – sono felici perché hanno bilanci in crescita e stanno riportando le loro produzioni in patria, un fenomeno che vedo con molto favore tanto da aver messo a disposizione attraverso l’assessorato regionale al lavoro molti strumenti pubblici per accompagnare quegli imprenditori che vogliono tornare a produrre in Veneto, in Italia. L’accompagnamento è fondamentale, serve per semplificare, essere più veloci e rispondere alle necessità di crescita delle migliori imprese. E noi – ha concluso Donazzan – dobbiamo aiutare questo genere di imprese a crescere ancora di più. Grazie per essere così capaci a far brillare l’Italia nel mondo a partire dal nord est».

L’evento è stato organizzato da Industria Felix Magazine, trimestrale di economia e finanza diretto da Michele Montemurro in supplemento con Il Sole 24 Ore, in collaborazione con Cerved, Università Luiss Guido Carli, A.C. Industria Felix, col sostegno di Confindustria, con il patrocinio Simest, con le media partnership de Il Sole 24 Ore e Askanews, con la partnership istituzionale di Regione Veneto, Veneto Lavoro e con le partnership di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Grant Thornton, Plus Innovation, M&L Consulting Group ed è stato presentato dalla giornalista e conduttrice del Tg1 Maria Soave. Nell’occasione sono state premiate le 68 imprese più performanti a livello gestionale, affidabili finanziariamente e talvolta sostenibili con sede legale in Veneto (26), Friuli Venezia Giulia (20), Emilia Romagna (13) e Trentino Alto Adige (9). Qui di seguito i nomi delle 68 aziende premiate, intervenute quasi tutte con i rispettivi vertici, distinte per provincia in relazione alla sede legale. 

EMILIA ROMAGNA (13). Ferrara (1): C.A.D.F. S.p.A.. Modena (1): Cistelaier S.p.A.. Reggio Emilia (1): Flash Battery S.r.l.. Bologna (3): Ga.Ma. S.r.l., S.Lj.Co. S.r.l., Wienerberger S.p.A.. Cesena (1): Herboplanet S.r.l.. Rimini (2): International Food S.r.l., SCM Group S.p.A.. Parma (1): Lacertosus S.r.l.. Ravenna (3): Maria Cecilia Hospital S.p.A., Orion Engineered Carbons S.r.l., Stafer S.p.A..

FRIULI VENEZIA GIULIA (20). Udine (10):  Aussafer Due S.r.l., Edilpitture del Sal S.r.l., Fibre Net S.p.A., Inn Flex S.r.l., Lignano Pineta S.p.A., M.C.M. S.r.l., Mediterranea S.r.l., Safin S.p.A., Vecchiato Officine Meccaniche S.r.l., Sideco S.r.l.. Pordenone (3):  Bofrost Italia S.p.A., Brieda Cabins S.r.l., Cappellotto S.p.A.. Gorizia (2):  Domini Legnami S.r.l., Miko S.r.l.. Trieste (5): Eurospital S.p.A., Innova S.p.A., Logica S.r.L., Policlinico Triestino S.p.A., Trieste Marine Terminal S.p.A..

TRENTINO ALTO ADIGE (9). Bolzano (5): A. Loacker S.p.A.,  Aspiag Service S.r.l., Markas S.p.A., Pohl Immobilien S.r.l., Roefix A.G.. Trento (4): Ferrari F.lli Lunelli S.p.A., I&S Informatica e Servizi S.r.l., Linkotek Trento S.p.A., Mercedes-Benz Lease Italia S.r.l..

VENETO (26). Padova (7): AB Analitica S.r.l., Gibus S.p.A., Interporto Padova S.p.A, Jonix S.p.A., Logo S.R.L., R&I Genetics S.r.L., Tecnolaser S.r.l.. Belluno (2): ECS S.r.l., Intersocks S.r.l.. Treviso (3): Contarini Vini e Spumanti S.r.l., Idea S.r.l. – Divisione Bagni, Wolverine Italia S.r.l.. Venezia (4): Albatechnics S.r.l., Deco Med S.r.l., Italbordi S.r.l., San Marco Group S.p.A.. Verona (6): Alluminio dI Qualità S.p.A., Calzaturificio Jumbo S.p.A., Grimet S.r.l., Parvis Systems and Services S.p.A., Pedrollo S.p.A., SAT (Surface Aluminium Technologies) S.r.l.. Vicenza (4): Amer S.p.A., Euroristorazione S.r.l., Officina Stellare S.p.A., SICIT Group S.p.A..

I saluti iniziali sono stati portati da Stefano Marzotto, presidente di Zignago Holding S.p.A., nel talk sono intervenuti Marco Gabbiani (Banca Mediolanum), Gianluca Coluccio (Ria Grant Thornton), Giovanni Riefoli (Plus Innovation) e Silvia Ravani (M&L Consulting Group), lo studio sulle prospettive di crescita, rischio e sostenibilità delle quattro regioni è stato presentato dal senior sales director di Cerved Group Enrico Fulfaro. Sono intervenuti inoltre per Banca Mediolanum gli wealth advisor Andrea Fumarola, Monica Lanzi e Gianluca Viero, il componente del Comitato scientifico di Industria Felix Michele Chieffi e per M&L Consulting Group Sergio Mattii.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button