EventiLegnagoManifestazioniProvincia

200 anni dalla nascita di Giovanni Battista Cavalcaselle

Nel 2019 si celebra il 200° anniversario della nascita di Giovanni Battista Cavalcaselle, nato a Legnago il 22 gennaio 1819, unanimemente riconosciuto come il fondatore della moderna critica d’arte in Italia.

Per questo motivo il Comune di Legnago, in qualità di ente capofila, ha definito un progetto culturale articolato su più livelli, al fine di onorare questa ricorrenza attraverso la riscoperta dell’illustre cittadino.

Sono state coinvolte istituzioni, associazioni e scuole del territorio, l’Università di Verona e i Musei Civici di Verona per poter trasferire la “sensibilità” culturale di Cavalcaselle, il suo amore per l’arte e la salvaguardia del patrimonio artistico italiano.

GLI EVENTI

Gli appuntamenti iniziano sabato 19 gennaio, con l’inaugurazione ufficiale alle 17 presso la Sala Consiliare del Comune di Legnago.

Alle 18 prosegue alla Fondazione Fioroni l’inaugurazione della mostra filatelica “Cavalcaselle 2000” a cura del Circolo Filatelico Numismatico Legnaghese “Sergio Rettondini”.

Il 16 febbraio, sempre alla Fondazione Fioroni, si terrà l’inaugurazione della mostra “Giovanni Battista Cavalc@selle pellegrino dell’arte”.

Il 23 febbraio Philippe Daverio racconterà Cavalcaselle al Teatro Salieri alle ore 21.

Il 24 marzo negli orari 10-13 e 14-17 ci saranno visite guidate al monumento a Cavalcaselle e all’edificio oggi sede del Liceo Cotta a cura del Gruppo FAI delle Basse con il supporto degli studenti dell’Istituto.

Il Gruppo Alpini Legnago organizza il 28 marzo “Una giornata da storico dell’arte” con gli studenti delle scuole primarie.

Gli eventi dedicati al 200° anniversario si concludono il 5/6 aprile con delle giornate di studio presso il Centro Ambientale Archeologico di Legnago e il Museo degli Affreschi Cavalcaselle di Verona e il 4 maggio con lo spettacolo “Giovanni Battista Cavalcaselle: una storia da raccontare” a cura della scuola secondaria Cavalcaselle di Legnago, in scena al Teatro Salus alle 21.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close