ArteCulturaEventiIncontriManifestazioniTeatroVerona

A Veronetta, Festival di teatro dedicato a giovani e giovanissimi per tutto il mese di giugno

Da Veronetta, cuore pulsante della città, la Scuola di Teatro/Spazio di Ricerca Teatrale promosso dall’Associazione Mine Vaganti, offre alla città una serie di spettacoli che ha per protagonisti i giovani per i giovani. Calcheranno la scena, infatti, gli allievi della scuola, di età compresa tra i 9 e i 32 anni, con ben 9 spettacoli, a conclusione del lavoro svolto durante l’anno.
Ecco il nutrito programma di spettacoli, che va dal 3 al 26 giugno 2022:

Teatro Ragazzi

  • 3 giugno ore 20.45 – L’anima buona da L’anima buona del Sezuan di Bertold Brecht messo in scena da un gruppo ragazzi dagli 11 ai 14 anni;
  • 4 giugno ore 16.00 – L’uomo che visse sugli alberi da Il barone rampante di Italo Calvino, messo in scena da un gruppo di ragazzi dai 10 ai 14 anni;
  • 4 giugno ore 20.45 – Difficile è l’amore da Gli amori difficili di Italo Calvino, messo in scena da un gruppo di giovani dai 22 ai 33 anni;
  • 5 giugno ore 16.00 – Bosco Vecchio da Il Segreto di Bosco Vecchio di D. Buzzati messo in scena da un gruppo di bambini dagli 8 agli 11 annii;
  • 5 giugno ore 20.45 – Fahrenheit da Fahrenheit 451 di Ray Bradbury messo in scena da un gruppo di ragazzi dai 13 ai 16 anni.

Teatro Giovani

  • 15 giugno ore 21.15 – R&G da Romeo e Giulietta di W. Shakespeare messo in scena da un gruppo di ragazzi dai 14 ai 18 anni;
  • 18 – 19 giugno ore 21.15 – Ladies da Ladies Football Club di Stefano Massini messo in scena da un gruppo di ragazze dai 18 ai 21 anni;
  • 22 – 23 giugno ore 21.15 – Nozze e sangue da Nozze di sangue di Federico Garcia Lorca messo in scena da un gruppo di giovani dai 20 ai 27 anni;
  • 25 – 26 giugno ore 21.15 – Casa di bambola da Casa di bambola di Henrick Ibsen messo in scena da un gruppo di giovani dai 22 ai 30 anni.

Incontri

  • 19 giugno ore 17.00 – Radice ed evoluzione del desiderio di essere partecipi – conversazione con le associazioni Heraldo, ProsMedia, Veronetta129;
  • 26 giugno ore 17.00 – Casa di bambole – conversazione con Maria Antonietta Bergamasco (associazione D-Hub). 

Gli spettacoli, con ingresso a offerta libera, andranno in scena al Teatro SS. Trinità (rassegna Teatro Ragazzi) e al Parco Santa Toscana (rassegna Teatro Giovani e Incontri).

La rassegna è organizzata dall’Associazione Mine Vaganti in collaborazione con la Cooperativa Energie Sociali, sostenuti dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Verona e dalla Regione Veneto nell’ambito del Piano di Intervento in materia di Politiche Giovanili Capacit-azioni nel territorio veronese.

Per motivi di sicurezza l’ingresso sarà consentito previa prenotazione tramite e-mail all’indirizzo spazio.teatro.giovani@gmail.com 

S.G.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button