CulturaEventiIncontriLegnagoProvincia

La Fondazione Fioroni in viaggio verso Marzabotto

Domenica 5 giugno Fondazione Fioroni propone una gita di una giornata, nell’ambito del corso di archeologia ma aperta a tutti gli interessati, a Marzabotto (Bologna), presso il Museo e Parco Archeologico della città etrusca e presso alcuni dei luoghi in cui si è consumata la tremenda strage nazifascista dell’autunno del 1944 (Parco storico della memoria di Monte Sole), in un’occasione unica che coniuga la scoperta del patrimonio archeologico alla memoria del conflitto mondiale, in un percorso che attraverserà oltre due millenni di storia.

La città etrusca di Marzabotto costituisce un eccezionale esempio di pianificazione urbana. L’area archeologica consente di rivivere l’atmosfera di un ambiente cittadino fatto di case, strade, templi, officine. 

Sui resti di un precedente abitato del VI sec. a.C., intorno al 500 a.C. gli Etruschi fondarono Kainua – “la (città) nuova” – con un complesso rito religioso di cui è testimonianza il cippo con croce graffita collocato al centro della città. 

Kainua prosperò grazie alla sua posizione strategica lungo il corso del fiume Reno, importante direttrice commerciale tra la Toscana settentrionale e la Pianura Padana. Fu abbandonata verso la metà del IV sec. a.C., in concomitanza con la calata dei Celti in Italia. In età romana l’area della città etrusca era ormai campagna, rimanendo tale fino alla sua riscoperta nell’Ottocento. 

La visita sarà accompagnata dalla Dott.ssa Valentina Donadel, conservatrice del Centro Ambientale Archeologico, e dal Dott. Giampaolo Rizzetto, archeologo e storico collaboratore nonché co-organizzatore del Corso di Archeologia.

Seguirà poi la visita ad alcuni luoghi del Parco storico di Monte Sole segnati dall’operazione di repressione antipartigiana condotta da reparti nazisti, coadiuvati da militi della Repubblica Sociale, che portò alla morte di 770 persone (tra cui 217 bambini, 392 donne e 132 anziani) tra il 29 settembre e il 5 ottobre 1944. La visita sarà condotta da Federico Melotto (Direttore della Fondazione Fioroni). Il percorso prevede una passeggiata di circa un paio d’ore (andata, ritorno e spiegazione).

La partenza da Legnago è prevista alle ore 8, il viaggio si farà con mezzi propri. Il ritrovo a Marzabotto è previsto attorno alle ore 10 (per chi intendesse viaggiare in autonomia). Si prevede di concludere la giornata entro le 18.00.

La Fondazione prenoterà un pranzo, a pagamento dei partecipanti, in una struttura del luogo per chi volesse aderire, altrimenti il pranzo potrà essere svolto in autonomia.

Vi chiediamo cortesemente di mandarci conferma scritta della vostra intenzione a partecipare alla giornata ed eventualmente al pranzo.

 valentina.donadel@fondazione-fioroni.it

museo@fondazione-fioroni.it

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button