Altri ComuniEventiIncontriProvinciaVerona

La storia delle grandi donne scaligere tema di due corsi di formazione

Sono stati presentati oggi, mercoledì 14 novembre, nella Sala Rossa dei Palazzi Scaligeri, i corsi di formazione del progetto “Donne nella storia di Verona, costruzione di un percorso multidisciplinare per giovani dai 18 ai 29 anni” realizzato con il contributo della Fondazione Cariverona e patrocinato dalla Provincia di Verona.

Sono intervenuti il consigliere provinciale Gino Fiocco; Michele Caneva, presidente di Agorà, associazione per lo sviluppo della formazione; Adriana Valerio per la Biblioteca Naudet; Cristina Simonelli, presidente del Coordinamento delle Teologhe Italiane e Alessandro Rania di Deepartweb.

I due corsi – Tecnico di marketing dei beni culturali e Specialista di applicazioni web e multimediali – avranno come filo conduttore la ricerca storica-narrativa sulle figure femminili nella storia di Verona. I corsisti, coadiuvati dai tutor, oltre ad affrontare aspetti teorici, faranno esperienza diretta nella realizzazione tecnica e dei contenuti di un sito multilingue dedicato ad alcune donne scaligere protagoniste di diverse epoche e che verrà presentato in un convegno al termine dei percorsi formativi.

Le sedi delle attività, in programma da gennaio a giugno del prossimo anno, saranno le aule della Biblioteca Naudet in via Fontane di Sopra e quelle di Agorà in via Sommacampagna a Verona. Possono iscriversi i giovani tra 18 e 29 anni disoccupati e che non frequentano percorsi di istruzione.

Tra le diverse materie affrontate ci saranno: scrittura creativa, promozione culturale, progettazione web e web marketing.

Gli sbocchi occupazionali previsti dal progetto sono quelli legati all’organizzazione di servizi culturali – ad esempio musei, archivi, biblioteche -, turismo e servizi on line.

Le selezioni per accedere ai corsi – entrambi gratuiti – sono fissate il 30 novembre e il 12 dicembre. Ci si può iscrivere alle selezioni attraverso il sito www.agoraformazione.it.

Nella foto: un momento della conferenza stampa di oggi. Da sinistra: Cristina Simonelli, Adriana Valerio, Gino Fiocco, Michele Caneva e Alessandro Rania.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close