EventiLegnagoManifestazioniPianura VeroneseProvincia

Serate lunari per famiglie con Blablab – Legnago, i martedì di luglio

L’estate promossa da Orizzonti Teatrali sarà tutta dedicata alle famiglie. Blablab, il progetto avviato nella stagione invernale in collaborazione con l’associazione La Tela di Leo e il musicista Leonardo Maria Frattini, avrà in programma 3 serate, tutte dedicate alla Luna, a celebrare i 50 anni dell’allunaggio.

Si parte martedì 16 luglio, con Do Re Mi…porti sulla Luna?, letture e musica a cura di Cristina Servidio, Giovanna Tondini e Leonardo Frattini.

Si prosegue martedì 23 luglio con una serata insieme all’attrice Francesca Zoppei, che con ‘I piedi sulla Luna. Esperimenti lunari per piedi e voci’ porterà i bambini a esprimersi con l’uso del corpo e della voce.

Martedì 30 luglio sarà invece la volta dell’illustratrice veronese Chiara Raineri, che partendo dalla lettura “La notte” di Wolf Erlbruch, condurrà i bambini in un laboratorio creativo dal titolo “Voglio vedere la notte”.

«Abbiamo voluto organizzare tre momenti di incontro che avessero una stessa protagonista, la Luna, ma modalità di svolgimento diverse, modalità che riprendono le tre tipologie di iniziative che Blablab intende proporre attraverso l’arte nelle sue varie forme: letture e musica, atelier espressivo e atelier creativo”, dichiara Giovanna Tondini, presidente di Orizzonti Teatrali.

«Tutto pensato con l’obiettivo di abituare i bambini all’ascolto, alla relazione, alla consapevolezza del proprio sé», sottolinea Cristina Servidio, «termini, questi, necessari per accrescere la loro curiosità e il loro interesse in ciò che li circonda».

Tutte le serate si svolgeranno presso il cortile esterno della sede di Orizzonti Teatrali, alle ore 21.15. Le serate sono aperte a tutti i tesserati AICS. È possibile tesserarsi previa mail (info@orizzontiteatrali.com), oppure mandando un messaggio whatsapp al numero: 349 3244526. Il contributo a serata, per bambino, è di 2 euro (incluso uno stuzzichino stralunare!).

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close