BovoloneEventiProvincia

Torna a Bovolone l’appuntamento con la “Pastasciutta antifascista”

Domenica 24 luglio la tradizionale manifestazione dell'ANPI

L’ANPI sezione di Legnago e Basso Veronese assieme al Circolo Culturale R’Ossi da Brodo organizza la festa Pastasciutta Antifascista, nell’anniversario della caduta del fascismo avvenuta il 25 luglio 1943. La caduta e l’arresto del dittatore  Mussolini fu motivo di gioia in Italia e fu festeggiato nel paesino della pianura reggiana della famiglia Cervi donando pastasciutta a tutto il paese. I 7 fratelli Cervi, martiri della Resistenza, sono stati decorati con la medaglia d’argento al valor militare.

La festa Pastasciutta Antifascista si terrà domenica 24 luglio 2022 dalle ore 18 in poi presso il centro sociale e sportivo Casella,in via Casella 71/A Bovolone.

Programma:

All’evento sarà presente la mostra ”ENRICO BERLINGUER A 100 ANNI DALLA NASCITA, un cammino lungo la storia dell’importante politico italiano che fu segretario del PCI”, frutto di un lungo anno di lavoro curato dai giovani storici Alessandro Rigo e Dennis Turrin insieme a Jacopo Buffolo. La mostra è stata promossa da Fondazione Verona.

La festa prevede musiche del jazzista Giuseppe Guizzardi

le canzoni folk storiche dei R’Ossi da Brodo

le sonorità rap del gruppo emergente veronese “Mario Rossi fa il rap

Ci saranno brevi interventi per ricordare gli eventi  storici per i quali si è tornati da oltre venti anni a celebrare la festa della Pastasciutta Antifascista

Dalle ore 20 sarà offerta al pubblico la pastasciutta. Sarà in funzione il bar del centro Casella

Danno il patrocinio all’iniziativa CGIL, CISL, ARCI e ISTITUTO CERVI

Presente uno spazio bimbi gestito dagli Scout

Si consiglia la prenotazione. Per info e prenotazioni: whatsapp o sms al 347 893 6807 oppure mail a rossidabrodo@gmail.com

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button