CulturaEventiIncontriProvinciaVerona

Torna “Libriamoci”: una settimana dedicata alla lettura in tutte le scuole d’Italia

«Perché leggere ad alta voce? Per la meraviglia», scriveva Daniel Pennac nel suo saggio Come un Romanzo. Quale appuntamento migliore allora di Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole per risvegliare, esercitare e coltivare ancora una volta questo sentimento. Alla sua ottava edizione, la campagna nazionale rivolta alle scuole di ogni ordine e grado, dall’infanzia alle superiori, in Italia e all’estero, dal 15 al 20 novembre 2021 invita a ideare e organizzare iniziative di lettura a voce alta, sia in presenza che online, volte a stimolare nelle studentesse e negli studenti il piacere di leggere. L’obiettivo del progetto, promosso dal Ministero della Cultura, attraverso il Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dell’Istruzione – Direzione generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione è da sempre quello di diffondere e accrescere l’amore per i libri e l’abitudine alla lettura, attraverso momenti di ascolto e partecipazione attiva come possono essere , incontri con lettori volontari esterni, scrittori, attori, giornalisti.

Per LIBRIAMOCI: la campagna invita a realizzare letture nelle classi, in presenza, a distanza, in collegamento digitale, mettendo a disposizione lettori volontari pronti a dar voce a libri ed emozioni! I lettori sono: Bibliotecari, scrittori, attori, musicisti, figure professionali, tutti appassionati di lettura. Tra le scuole coinvolte c’è anche, grazie alla collaborazione con l’Associazione “La Tela di Leo”, l’istituto comprensivo F.lli Sommariva di Cerea. Nei vari istituti è andata in scena una vera e propria maratona di lettura. Tra i lettori che sono stati coinvolti ci sono la scrittrice Cristina Bellemo, premio Andersen; Andrea Giliberto e Eva Serena Pavan, Francesca Zoppei di Orizzonti Teatrali e Nicoletta Maria Ferrari del Teatro Salieri oltre a molti docenti che si alterneranno nei vari plessi leggendo storie ai ragazzi. Oltre alle letture in presenza ci saranno anche incontri a distanza: Online invece si collegheranno la scrittrice Daniela Valente e l’illustratrice Anita Perlini. All’iniziativa hanno collaborato l’associazione Il Sorriso di Ilam e Kormetea Artis. E tra i lettori non poteva mancare il mitico cantautore legnaghese Leo Frattini.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button