EventiVerona

Torna Model Expo Italy, la fiera dedicata a modellismo, giochi, fumetti e Lego

 Il mondo del modellismo in tutte le sue forme ritorna a Veronafiere con Model Expo Italy. La 17° edizione del più importante appuntamento italiano per gli appassionati di treni, aerei, navi e auto in scala è in programma questo fine settimana (12-13 marzo). Oltre 400 le aziende espositrici, 80 le associazioni da tutta Italia, 5 i padiglioni occupati, per un totale di 60mila metri quadrati da visitare e più di 100 eventi, gare e spettacoli.

In fiera a Verona non ci sono soltanto modellini da ammirare, comprare o provare sui 20mila metri quadrati di piste e campi di volo. Spazio, infatti, anche ai mattoncini Lego nella Brick Arena e a giochi da tavolo, fumetti, cosplay, videogame e universo nerd nel Play District. Agli amanti del fai da te e dell’hobbistica è rivolto invece il Creativity Village, l’area per le attività d’arte manuale.

In contemporanea a Model Expo, e con lo stesso biglietto, si può visitare poi anche la 62ª edizione di Elettroexpo, la storica fiera dell’elettronica, dell’informatica e del radioamatore, e il mercatino del vintage e dell’usato.

MODELLISMO
La sezione dedicata al modellismo statico e dinamico è da sempre protagonista di Model Expo Italy.
Il fermodellismo (trenini elettrici) è presente in forze al padiglione 11, con centinaia di metri di binari in scala che si snodano su decine di plastici realizzati dalle associazioni di appassionati. L’Associazione Ferramatori del Trentino Alto-Adige porta un diorama di oltre 50 metri che riproduce in dettaglio i sistemi più avanzati delle infrastrutture ferroviarie italiane. Gli Amici della Scala G presentano modellini ferroviari in scala 1:22 di famose locomotive, come la Big Boy e la Challenger, mentre il Gruppo Trainsimhobby mette a disposizione dei visitatori un simulatore di guida del modernissimo Frecciarossa 1000.  

Sia che abbiano motori elettrici o a scoppio, gli automodelli radiocomandati a Model Expo Italy possono contare su un programma di gare con 20mila metri quadrati di piste indoor al padiglione 7 e all’aperto. Non corrono, ma sono tutte da ammirare le 12 Ferrari in scala 1:18 realizzate a mano con metallo, stucco o resina dall’associazione Red In Le Mans.

In fiera si spicca il volo con gli aeromodelli e i droni nel padiglione 7. Qui si può assistere alle esibizioni di volo acrobatico del campione Luca Pescante e del Gruppo Kamikaze Kombat Klan. Per chi si sente un vero top gun, al padiglione 12 è possibile provare il simulatore di volo dell’Eurofighter Typhoon, nello stand dell’Aeronautica Militare Italiana.

Nel padiglione 12 tornano i “giganti” del mare con il navimodellismo: in esposizione 11 modelli navali, lunghi fino a 3 metri. Tra questi, le riproduzioni del transatlantico Andrea Doria e della corazzata giapponese Yamato. Levano le ancore (letteralmente) i modellini dinamici dei galeoni che si sfidano in battaglie simulate e manovre in una vasca di 600 metri quadrati: per dimensione, unica nel suo genere tra le fiere di settore in Europa. Qui, bambini e ragazzi possono anche mettersi al (radio)comando di 4 diverse imbarcazioni, in una vera e propria scuola di navigazione per giovani marinai.

Presente infine anche il modellismo statico, sia storico che fantascientifico. Nel padiglione 12, il Gruppo Modellismo e Storia del Pontassieve organizza uno spazio espositivo di oltre 2mila metri quadrati con centinaia di modelli, figurini e diorami di grandi battaglie dell’Ottocento e del Novecento. Nell’Area Gunpla, spazio ai modelli in scala assemblabili dei mecha (robot) “Gundam”, tratti dalla omonima serie giapponese degli anni ’80.

BRICK ARENA

A Model Expo Italy, la Brick Arena nel padiglione 6 è il regno incontrastato del mattoncino colorato più famoso al mondo. In fiera se ne trovano a milioni, di tutte le forme e dimensioni: mattoncini (brick) che vanno a comporre centinaia di modelli e diorami realizzati dalla fantasia delle associazioni di appassionati.
Il CLV-Lego User Group Verona con le sue creazioni copre in fiera oltre 6mila metri quadrati espositivi, mentre il Gruppo Gattoncini porta una fedele riproduzione della Basilica Palladiana di Vicenza in scala 1:43 che ha richiesto oltre 18 mesi di lavoro e l’impiego di 60mila pezzi. Tra le opere in Lego presenti c’è anche un’armatura giapponese completa, opera di Andrea Montuori, indossabile secondo il tradizionale procedimento di vestizione dei samurai.

In fiera sono in programma anche alcuni incontri che approfondiscono a livello pedagogico e terapeutico il ruolo del gioco con i Lego per i bambini.

PLAY DISTRICT

A Model Expo Italy anche gioco e fantasia sono di casa. Nel padiglione 9, il Play District riunisce tutti gli appassionati di giochi da tavolo, videogame, fumetti e universo nerd. In scena i duelli con le spade laser dei cavalieri jedi del gruppo Saber Guild Trento e la ricostruzione di un campo vichingo.

Domenica (ore 15.30) è in programma la 5ª edizione del Cosfight, una gara dove i cosplayer, trasvestiti da personaggi dei manga (fumetti) e anime (cartoni animati) giapponesi, salgono sul palco e una giuria di esperti decreta miglior abito e interpretazione.
Sempre domenica, la guest star è Cristina D’Avena, protagonista di un concerto (ore 14.30) con le sigle dei cartoni animati che hanno fatto storia.

Nella Gamers Arena, l’area dedicata al gaming, sono a disposizione diverse postazioni per le sfide con i videogiochi del momento, come Fortnite, Mario Kart 8 o Just Dance.
E per la prima volta il calcio debutta al Play District, con uno stand dell’Hellas Verona, dedicato a tutti i fan della squadra.



CREATIVITY VILLAGE

Dopo il successo dell’edizione 2021 ritorna nel padiglione 6 il Creativity Village, il salone rivolto a chi ama uncinetto, découpagehome décorbijoux, taglio, cucito creativo, knittingcrochetpatchwork & quilting, ricamo e merletto, scrapbooking, hobbistica e arti manuali in generale.
 
I NUMERI DELLA FIERA

  • 17 edizioni
  • 5 padiglioni occupati (6, 7, 9, 11, 12)
  • 400 espositori
  • 60mila metri quadrati di esposizione
  • 6mila metri quadrati dedicati al mondo Lego
  • 100 eventi, gare e spettacoli
  • 80 associazioni di modellismo provenienti da tutta Italia
  • 20mila metri quadrati di piste e aree per automodelli e aeromodelli
  • 600 metri quadrati di vasca per modellismo navale dinamico

 
INGRESSO E BIGLIETTI
In fiera si entra soltanto con Green pass rafforzato (leggi qui le disposizioni di prevenzione Covid-19).
Biglietteria soltanto online a questo link.
Costo del biglietto intero 15 euro; 5 euro il ridotto (6-12 anni).
 
COME ARRIVARE IN FIERA
Model Expo Italy si tiene nei padiglioni 6, 7, 9, 11, 12 del quartiere fieristico di Veronafiere, con accesso dagli ingressi San Zeno e Re Teodorico.
I parcheggi per il pubblico sono il P4 (Multipiano) e P3 (Ex Mercato ortofrutticolo).
Dalla stazione ferroviaria di Verona-Porta Nuova si può raggiungere la fiera in autobus, con le linee 21 e 22.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button