CronacaFocusPianura VeronesePrimopianoSanitàTerritorioVerona

Tre ospedali veronesi sperimentano la cura con il Tocilizumab

Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona e gli ospedali di Negrar e Villafranca coinvolti

Sono già otto gli ospedali veneti che hanno aderito alla sperimentazione del farmaco Tocilizumab per curare il coronavirus.

Lo studio sul trattamento con Tocilizumab dei pazienti affetti da polmonite da COVID-19, coordinato dall’Istituto Nazionale Tumori Pascale di Napoli, è stato approvato il 18 marzo dall’Agenzia Italiana del Farmaco – AIFA.

Gli ospedali veneti che hanno aderito e che riceveranno il farmaco sono: l’Azienda Ospedaliera di Padova, l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, Vicenza, Bassano e Santorso in provincia di Vicenza, Rovigo, Villafranca e Negrar in provincia di Verona.

18 marzo è stato approvato lo studio sul trattamento con Tocilizumab dei pazienti affetti da polmonite da COVID-19 , coordinato dall’Istituto Nazionale Tumori Pascale di Napoli , e già molti ospedali veneti hanno aderito e riceveranno il farmaco : si tratta delle due Aziende ospedaliere di Verona e Padova , Vicenza, Bassano, Santorso , Rovigo, Villafranca e Negrar .

Tags

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close