CereaCronacaPoliticaProvincia

Istituto per Anziani “Casa De Battisti” Cerea: ecco il nuovo CDA

Rinnovato per il quinquennio 2022-2027 il consiglio di amministrazione dell’Istituto per anziani

Rinnovato per il quinquennio 2022 2027 il consiglio di amministrazione dell’Istituto per anziani “Casa De Battisti” a seguito del compimento del quinquennio del precedente consiglio scaduto a fine 2021.

Le nomine, di competenza del sindaco di Cerea, hanno confermato il precedente presidente dottor Guido Giorgio Cavaler e il consigliere Andrea Manara, nominando due nuovi componenti nelle persone della dottoressa Chiara Bruna Perazzolo Gallo ed il dottor Enrico Zorzella. Il consiglio si completa con il quinto componente, il parroco della comunità di Cerea, reverendo Giuseppe Andriolo, membro di diritto.

Per il prossimo mandato presidierà il consiglio il dottor Guido Giorgio Cavaler, confermato nella carica, assistito dal signor Andrea Manara nominato vice presidente.

“La conferma nella nomina e nel ruolo di presidente – dichiara Guido Giorgio Cavaler – è per me motivo di rinnovato impegno sentendo tutto il peso della responsabilità verso il consiglio, il personale dell’Istituto, l’amministrazione comunale e di tutta la comunità di Cerea. Si profila un periodo particolarmente impegnativo in cui questo Istituto dovrà saper affrontare le nuove sfide conseguenti agli effetti della pandemia e ai mutati bisogni della comunità e degli anziani. Sono certo che questo consiglio sarà all’altezza delle diverse situazioni che si presenteranno, come lo è stato, del resto, il precedente a cui va il mio sincero ringraziamento.”.

Gli investimenti deliberati dal precedente consiglio e che dovranno essere realizzati dal nuovo, porteranno l’Istituto ad un sostanziale rinnovamento, sia in termini di ambienti che di attrezzature. Inoltre le collaborazioni con i principali centri specialistici, che si intende realizzare, saranno di sicuro beneficio per la cura e l’assistenza delle persone che si affideranno a questo Istituto, che, va ricordato, oltre a prestare assistenza e cura all’anziano non autosufficiente in genere è l’unico nel veronese ad essere autorizzato per l’assistenza dei malati di Alzheimer e delle malattie neurodegenerative.

“Il momento del rinnovo di un organo di vertice – afferma il sindaco di Cerea dottor Marco Franzoni – è sempre di particolare importanza. Si è chiamati a dare al tempo stesso continuità e rinnovamento a quanto è stato fatto fino a quel momento, con la consapevolezza che l’Istituto per Anziani rimane una Istituzione rilevante per la comunità di Cerea e che per esso le aspettative sono improntate verso il continuo miglioramento nel segno della qualità dell’assistenza e dei servizi resi.”

In questi giorni il nuovo consiglio è impegnato nella necessaria e doverosa presentazione a tutto il personale, dei programmi e degli obiettivi che si propone di attuare in questo quinquennio.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button