LegnagoPoliticaPrimopianoProvincia

Legnago: ultimi colpi prima del voto

La campagna elettorale è ormai alle fasi conclusive.

Il 26 maggio i cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere il nuovo sindaco di Legnago. Per questo i candidati e le varie coalizioni stanno sferrando gli ultimi colpi per attirare gli incerti e confermare i voti conquistati in questo periodo.

Diletta Marconcin ha battuto tutti sui tempi organizzando con la sua lista, mercoledì 22 maggio, un momento conviviale con aperitivo e risotto e, a seguire, musica by Ale Shamana, al bar Cipriani, in Corso della Vittoria a Legnago. «Abbiamo deciso di concludere così ufficialmente la nostra campagna elettorale, ma proseguiremo fino a venerdì con il contatto diretto con la gente tramite il porta a porta» ha fatto sapere la Marconcin.

Gli altri tre candidati, Riccardo Shahine, Silvio Gandini e Graziano Lorenzetti hanno dato appuntamento ai propri elettori venerdì 24 maggio, tutti in centro a Legnago, ma, ovviamente, in location differenti.

La coalizione di Shahine ha organizzato per le 20 “Via Avrese in festa” con degustazione di risotti, musica dal vivo con “Eris Quinquet” e, a seguire, si balla con dj Pex.

Il gruppo di Gandini attende invece i cittadini alle 19 in piazza Garibaldi alla gelateria Master’s. La festa proseguirà poi presso la Sagra di Canove.

Ritrovo fissato sempre alle 19, ma in via Duomo alla Birreria La Gabbia, dalla coalizione che sostiene Graziano Lorenzetti. La festa sarà a base di risotto, musica e divertimento.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close