CronacaLegnagoPianura VeronesePrimopianoProvincia

Questa notte rapina in un kebab di Legnago

Questa notte, alle ore 00:40 mentre il negozio di Kebab di via Frattini a Legnago era chiuso per le pulizie, è stato presso d’assalto da tre marocchini i quali, vedendo che il proprietario, un cittadino di origine indiane, residente a Legnago, non era intenzionato a farli entrare, si sono scagliati contro la vetrata del locale, infrangendola.

A questo punto, i tre indiani sono usciti per fronteggiare i tre marocchini e ne è nata una colluttazione dove i primi hanno avuto la meglio, riuscendo a metter in fuga i magrebini. A quel punto il proprietario però si è accorto di non avere più in tasca l’incasso della giornata, 400 euro, evidentemente asportatogli durante il parapiglia.

Sono stati quindi allertati i Carabinieri e la Centrale Operativa della Compagnia di Legnago ha inviato subito per le ricerche i militari del NOR, unitamente ai colleghi della Stazione di Cerea, concluse poi presso il locale nosocomio, poichè uno dei tre evidentemente rimasto ferito dalla precedente colluttazione, si era recato per farsi curare ed è stato riconosciuto da uno dei tre indiani che a sua volta era dovuto ricorrere alle cure dei sanitari per delle ferite multiple.

I Carabinieri del NOR immediatamente hanno tratto in arresto Z.H., cittadino marocchino, classe 1996, domiciliato a Modena, pluripregiudicato, per rapina aggravata in concorso, lesioni e danneggiamento. L’uomo è stato quindi accompagnato presso il carcere di Verona Montorio a disposizione dell’AG Veronese. Continuano le ricerche degli altri due complici.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close