LegnagoPoliticaPrimopianoTerritorio

Scuole Medie di Casette: il circolo Fratelli d’Italia è contrario allo spostamento

Dibattito aperto in seguito alla perizia che ha determinato il rischio sismico per le Barbieri

Fratelli d’Italia è contrario allo spostamento delle scuole Barbieri di Casette. È quanto emerge dal comunicato stampa diffuso dal circolo legnaghese. «Siamo al corrente e preoccupati» dichiara Gianluca Cavedo portavoce del Circolo cittadino  «della delicata situazione venutasi a creare attorno alle scuole Barbieri di Casette. Edificio che dopo la perizia che ha constatato che la struttura è inagibile e priva dei parametri sismici previsti, dovrà essere abbattuto». «Qui» continua Cavedo «sorge il problema, dove si ricostruisce? Le possibilità sono due, la prima, ricostruirla dove è tutt’oggi, la seconda, ricostruirla dove sorge la scuola Frattini per creare un polo unico».
È su questa seconda ipotesi che Fratelli d’Italia prende una netta posizione. «L’istituto» continua Cavedo  «deve rimanere dove si trova ora e per questo va ricostruito a Casette. Spostarlo, significherebbe togliere servizi basilari ai cittadini del quartiere e non solo, consideriamo le frazioni di Vigo e Vangadizza che usufruiscono della scuola, senza contare il danno che si verrebbe a creare per le attività presenti sul territorio, negozi associazioni ecc». «Di una cosa siamo sicuri e che sia chiara, su queste argomentazioni daremo battaglia, non vogliamo che Casette si trasformi in un quartiere dormitorio anche nel rispetto dei cittadini e delle Associazioni che con molta fatica e sacrificio, si danno molto da fare per far vivere il quartiere, creare eventi e garantire un minimo di sicurezza» conclude Cavedo.

(e.c.)

Nella foto il portavoce del circolo legnaghese di Fratelli d’Italia Gianluca Cavedo

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close