LegnagoProvinciaSport

Strabello si allena al Prealpi Orobiche

Il pilota di Legnago sarà al via dell'appuntamento bergamasco sulla Peugeot 208 Rally 4

Tutto è ormai pronto per la seconda uscita stagionale, che anticipa la partecipazione alla Coppa Rally ACI Sport di terza zona, per Stefano Strabello ed il Rally Prealpi Orobiche del prossimo fine settimana si presenta come la giusta occasione per riprendere quel cammino di crescita, sulla Peugeot 208 Rally 4, interrotto in quel del Bardolino.

Il pilota di Legnago, deciso a partire con il piede giusto in quello che è l’obiettivo dichiarato per la stagione 2021, scenderà in campo nell’appuntamento bergamasco, in programma tra Sabato 24 e Domenica 25 Aprile, per prendere le misure alla vettura messa in campo da Baldon Rally.

Ad affiancarlo, come nell’appuntamento veronese, sarà nuovamente Ivan Gasparotto.

“Al Bardolino avevamo un programma preciso” – racconta Strabello – “ed il fatto che ci siamo fermati ha un po’ scombinato i piani della vigilia. Ci siamo così guardati intorno ed abbiamo deciso di prendere parte al Prealpi Orobiche. Sarà per noi una gara utile per riprendere il discorso interrotto al Bardolino. Vogliamo presentarci al via della Coppa Rally ACI Sport di terza zona in forma e non conosciamo la Peugeot 208 Rally 4 come vogliamo. Siamo certi che, assieme allo staff di Baldon Rally, potremo svolgere un bel lavoro in questo appuntamento.”

 

Un evento particolarmente sentito dal portacolori di Destra 4 Squadra Corse per il blasone che queste strade hanno maturato nel recente passato, griffate FIA World Rally Championship.

 

“In questa zona si è corso il Monza dello scorso anno” – sottolinea Strabello – “quando la gara è stata valevole come ultima prova del campionato del mondo. Chiaramente non mi riferisco alla parte corsa all’interno dell’autodromo ma alle prove speciali, quelle vere, dove si sono sfidati i big del mondiale. Sarà sicuramente un banco di prova interessante per farci crescere.”

 

Due le giornate di gara sulle quali si articolerà il Prealpi Orobiche numero trentacinque, a partire dai due passaggi consecutivi sulla prova speciale “Colli di San Fermo” (9,25 km).

Quattro i tratti cronometrati che si andranno a disputare la giornata seguente, la doppia ripetizione su “Selvino” (13,40 km) e sulla più corta “Valserina” (7,50 km).

 

“Non abbiamo mai corso in questa zona” – conclude Strabello – “quindi ci troveremo ad affrontare un percorso totalmente inedito per noi. Siamo molto curiosi. Non abbiamo grosse pretese per il nostro risultato ma visto che, almeno questa volta, non saremo i soli in classe ci impegneremo al massimo per fare bene. Resta comunque di base il fatto che il nostro obiettivo è presentarci pronti in Valpolicella quindi cercheremo di sfruttare al massimo questa opportunità per prendere confidenza con la Peugeot 208 Rally 4. Vogliamo ringraziare tutti i partners che ci permettono di essere qui, la scuderia Destra 4 Squadra Corse ed in particolare il presidente Ezio Soppa, Ivan per il supporto ed Alessandro Baldon, titolare di Baldon Rally.”

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close