Uncategorized

Volotea festeggia il 45 milionesimo passeggero a Verona

Per lui il vettore ha in serbo un premio davvero speciale, un anno di voli gratis

Volotea, la compagnia aerea low-cost che collega tra loro città di medie dimensioni e capitali europee, vola sempre più in alto e, forte dei risultati raggiunti durante il periodo estivo, ha festeggiato a Veronai suoi 45 milioni di passeggeri trasportati a livello internazionale. Un traguardo considerevole, raggiunto a soli 10 anni dall’avvio del primo volo della compagnia, che testimonia la crescita costante del vettore e che è stato celebrato con una speciale cerimonia a cui hanno preso parte Valeria Rebasti, Country Manager Italy&Southeastern Europe di Volotea, Camillo Bozzolo,Direttore Sviluppo Aviation del Gruppo SAVE, e Davide Marcantonio, il fortunato passeggero.

Davide Marcantonio, 44anni di Cataniadove lavora come ingegnere informatico, è il45 milionesimo passeggero Volotea in Europa e, al Catullo, ha ricevuto un premio davvero speciale: un anno di voli gratuiti su tutte le rotte Volotea in partenza da qualsiasi aeroporto.

Questo importante risultato arriva nell’anno in cui Volotea, a livello internazionale, ha messo in pista l’offerta più ampia di sempre, con 336 rotte e un totale di quasi 10,5 milioni di posti (+30% rispetto al 2019). Durante i mesi estivi la compagnia ha trasportato in totale 4 milioni di passeggeri, raggiungendo un load factor del 94%.

Risale al 2012 la perfetta sintonia che si è creata tra Volotea e l’aeroporto di Verona, che nel 2015 è diventata una delle 18 basi operative della low-cost a livello europeo, dando lavoro a circa 80 dipendenti. Lo scalo ricopre un ruolo chiave per i piani di sviluppo della compagnia in Italia cheè già al lavoro con il management SAVEper presentare le novità del2023.

A Verona, durante il periodo estivo che si è appena concluso, il vettore è sceso in pista con un’offerta di oltre 298.000 posti in vendita, per un totale di 1.677 voli. Inoltre, Volotea ha trasportato presso lo scalo veronese circa 280.000 passeggeri, registrando un load factor del 94%.

“Siamo molto felici che i festeggiamenti del 45 milionesimo passeggero siano capitati proprio a Verona, una città a cui siamo legati da un profondo affetto: la nostra attività nella città veneta è partita nel 2012 e, da allora, siamo cresciuti costantemente confermando i nostri investimenti a livello locale. Il raggiungimento dei 45 milioni di passeggeri, a 10 anni dal nostro debutto, è per noi motivo di grande orgoglio e premia la nostra strategia di proporre collegamenti prima inesistenti o poco serviti da altre compagnie. A nome di tutta la compagnia, vorrei ringraziare i nostri dipendenti per il loro duro lavoro e le migliaia di passeggeri che, ogni giorno, scelgono i nostri aeromobili per i loro viaggi.Ci auguriamo di poter festeggiare presto nuovi traguardi a fianco del Gruppo SAVE, un partner affidabile che ci ha visto crescere volo dopo volo” ha affermato Valeria Rebasti, Country Manager Italy&Southeastern Europe di Volotea.

“Ci fa particolarmente piacere che il 45milionesimo passeggero di Volotea sia un ospite dell’aeroporto Catullo. La compagnia rappresenta per noi un partner importante, attento alle richieste del territorio, a cui risponde con una progressiva attivazione di sempre nuove destinazioni. Tra le principali novità più recenti, gli attesi collegamenti su Parigi e Barcellona introdotti nell’attuale stagione estiva, che stanno registrando un coefficiente di riempimento di oltre il 90%” – ha dichiarato Camillo Bozzolo, Direttore Commerciale e Marketing Aviation del Gruppo SAVE.

Tutte le rotte Volotea sono disponibili sul sito www.volotea.come nelle agenzie di viaggio.

VOLOTEA

Volotea è stata fondata nel 2011 da Carlos Muñoz e Lázaro Ros, precedentemente fondatori di Vueling, ed è una delle compagnie aeree indipendenti che sta crescendo più velocemente in Europa. Anno dopo anno, ha visto crescere la sua flotta, le rotte operate e l’offerta di posti in vendita. Dall’avvio delle sue attività, Volotea ha trasportato 45 milioni di passeggeri in Europa.

Volotea ha al momento le proprie basi in 18 capitali europee di medie dimensioni: Asturie, Atene, Bilbao, Bordeaux, Cagliari, Amburgo, Lille (inaugurata ad aprile 2022), Lione (inaugurata nel 2021), Lourdes (inaugurata a luglio 2022), Marsiglia, Nantes, Olbia, Napoli, Palermo, Strasburgo, Tolosa, Venezia e Verona. Volotea collega oltre 100 città in 16 Paesi: tra questi anche la Danimarca, collegata con l’Italia da maggio 2022 e l’Algeria connessa con la Francia da dicembre 2021.

La compagnia aerea opererà con una flotta di 41 aeromobili nel 2022, rispetto ai 36 dell’estate 2019. In termini di volume, Volotea aumenterà la sua capacità di posti di quasi il 39% rispetto al 2019, quando la compagnia aerea ha messo in vendita 8 milioni di biglietti, evidenziando la forte domanda latente delle città medie nei mercati europei. La compagnia aerea prevede, inoltre, di aumentare la propria forza lavoro in tutti i mercati. A giugno 2021, Volotea aveva più di 1.400 dipendenti ed entro il 2022 la compagnia aerea prevede di avere più di 1.600 dipendenti in tutta Europa.

Volotea è diventata un vettore full Airbus nel 2021, con il rinnovo di parte della sua flotta con aeromobili del produttore europeo. La compagnia, che aveva previsto di raggiungere questo obiettivo nel 2023, ha anticipato i suoi piani, ottimizzando i costi per i prossimi 2-3 anni e incrementando la sua offerta a livello di network, grazie ad aeromobili con una maggiore capacità di trasporto e con un raggio di volo più lungo.

Dal 2012, Volotea ha realizzato oltre 50 azioni improntate alla sostenibilità, grazie a queste ha ridotto la sua impronta di carbonio per chilometro passeggero di oltre il 41%. Nel 2021, Volotea ha iniziato volontariamente a compensare il 5% delle sue emissioni totali di CO2 nell’atmosfera, fino a raggiungere il 25% della sua impronta di carbonio nel 2025. Nel 2022, la compagnia aerea ha introdotto per la prima volta i carburanti sostenibili per alimentare i propri aeromobili e collaborerà con i settori manifatturiero e industriale affinché questi carburanti – attualmente di difficile accessibilità – possano essere sviluppati e diffusi nel più breve tempo possibile.

Volotea è stata eletta “Europe’sLeading Low-cost Airline” ai World Travel Awards 2021, i premi più prestigiosi del settore che riconoscono l’eccellenza dell’industria dei trasporti e del turismo in tutto il mondo.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button