Focus

Ville Venete – Alla scoperta dei tesori del nostro territorio

Le Ville Venete sono preziosi lasciti dell’eredità della Serenissima. In questo focus raccontiamo la loro storia e presentiamo alcuni esempi di straordinarie realtà che in molti casi hanno avuto la forza e la lungimiranza di trasformarsi per continuare a generare valore anche dopo aver terminato la funzione per la quale erano state realizzate

Per un Veneto, o per chi ha frequentato la Cultura Veneta, è naturale guardare una Villa Veneta ed avvertire una sensazione di familiarità.

LA STORIA DELLE VILLE VENETE
Le Ville Venete sono il lascito materico dei Patrizi veneziani in Terraferma, costituiscono le invarianti e naturali forme del paesaggio a cui appartengono ed in cui non sono semplicemente ambientate. Raccontano le radici profondissime di un’identità culturale e ne esprimono i valori storico, artistico e testimoniale.

LE VILLE VENETE E LA NASCITA DEL MOBILE D’ARTE
È da queste, tra l’altro, che nasce il fenomeno del mobile d’arte della pianura Veneta: alcuni braccianti agricoli iniziarono a riparare gli arredi in esse custoditi e, all’inizio del Novecento, divennero artigiani dediti alla riproduzione di questi squisiti oggetti. La Repubblica Serenissima, tra il Trecento ed il Quattrocento, conquista i retrostanti territori e qui investirà le immense fortune derivanti dalle attività mercantili. Una nuova idea di architettura inizia a affacciarsi: in origine le Ville erano rustici funzionali al governo del territorio, poi assumeranno anche altre funzioni fino divenire il sofisticato riparo estivo dei nobili e dei mercanti Veneti.

VILLE IN TUTTO IL TRIVENETO
Le Ville si trovano sparse in tutto il Veneto e nelle provincie di Gorizia, Pordenone ed Udine; quelle catalogate sono oltre quattromila, più dell’ottanta per cento sono di proprietà privata.
Se oggi possiamo godere di questo inestimabile patrimonio è perché, sul finire degli anni Quaranta, un manipolo di illuminati intellettuali, uno su tutti Giuseppe Mazzotti che nel 1954 ne curò il primo Catalogo, pose il tema della sua tutela al centro del dibattito culturale nazionale: l’impegno di pochi cambiò le sorti di molti.

LUCA BEZZETTO

Puoi leggere il focus completo Ville venete – alla scoperta dei tesori del nostro territorio nel numero 2 di aprile de La Notizia.news a pagina 14-15 (clicca qui per leggerlo in formato pdf).

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Close
Close
Close