CronacaEventiIncontriLegnagoProvincia

Al Salieri si parla di partecipate al convegno di Ancrel Veneto

Il convegno dal titolo “Le società partecipate da enti locali nella provincia di Verona - esperienze nella pianura veronese e prospettive”.

Si terrà domani, venerdì 9 luglio, presso il “Teatro Salieri” di Legnago il convegno dal titolo “Le società partecipate da enti locali nella provincia di Verona – esperienze nella pianura veronese e prospettive”.

La collaborazione tra il Comune di San Giovanni Lupatoto e il Comune di Legnago ha portato alla realizzazione di una tavola rotonda con esperti del settore che tratteranno il tema delle società partecipate da enti locali (benefit), per i servizi commerciali ai cittadini (es. luce e gas).

La partecipazione è gratuita, con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti (inviando una mail a convegno@comune.sangiovannilupatoto.vr.it; l’accesso alla sala è consentito solo dopo il ricevimento della mail di conferma).

Moderatore della serata sarà il Presidente Ancrel Veneto Dott. Massimo Venturato, parleranno Giampiero Pizziconi, Magistrato della Corte dei Conti – Sezione centrale di Roma, Marcovalerio Pozzato, Procuratore della Corte di Conti – sede di Trento, Giovanni Meruzzi, Professore ordinario di diritto commerciale dell’Università di Verona, Giuseppe Piperata, Professore ordinario di diritto amministrativo dell’Università IUAV di Venezia oltre ai due sindaci dei comuni organizzatori dell’incontro Attilio Gastaldello, sindaco di San Giovanni Lupatoto e Graziano Lorenzetti, sindaco di Legnago.

All’apertura ci saranno i saluti del Vescovo di Verona, Giuseppe Zenti e del Presidente della Provincia di Verona, Manuel Scalzotto mentre concluderà il convegno la Vice Presidente e Assessore ai Lavori Pubblici della Regione Veneto Elisa De Berti.

Sarà possibile seguire il convegno in streaming e rivederlo anche successivamente attraverso il canale YouTube cliccando il seguente link  https://youtu.be/3HaR924w8xA

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close