CronacaEconomiaLegnagoProvincia

“Adotta un nonno”, presentata la nuova iniziativa della Pro Loco

Uno scambio di messaggi tra generazioni per far sentire meno soli gli anziani

Prenderà ufficialmente il via domani, sabato 30 maggio, l’iniziativa “Adotta un nonno” messa in campo da Pro Loco di Legnago in collaborazione con l’assessorato alle attività economiche.

Grazie a questo progetto verrà creato un ponte di solidarietà tra le due generazioni più duramente colpite dall’isolamento durante i mesi dell’emergenza covid -19: i bambini, che hanno sofferto per la chiusura delle scuole, e gli anziani che sono stati la vittima prediletta della malattia e che, spesso, hanno dovuto fare anche i conti con la solitudine.

Galeotto per l’ideazione di questo importante progetto è stata l’iniziativa “kit spesa”, messa in campo durante l’emergenza dalla Pro Loco in associazione con l’assessore alle attività economiche Nicola Scapini.

“In questi mesi – sottolinea il giovane assessore – tramite questo progetto che ha avuto come maggiori fruitori gli anziani abbiamo consegnato, grazie agli sponsor, circa 200 kit spesa sostenendo circa 60 nuclei famigliari. Siamo entrati in contatto con alcune situazioni di disagio, con anziani spesso soli. Così abbiamo pensato di fare qualcosa per collegarli al tessuto sociale giovane della città”.

Tramite l’niziativa “Adotta un nonno” i bambini legnaghesi potranno realizzare disegni o scrivere delle lettere ai nonni. Questi lavoretti potranno essere inseriti in apposite cassette rosse che saranno posizionate all’interno dei negozi di abbigliamento per bambini. Un’altra cassetta più grande, inoltre, sarà posizionata all’esterno della sede della Pro Loco. I volontari della Pro Loco si occuperanno poi di consegnare gli elaborati ai circa 30 nonni che hanno deciso di aderire all’iniziativa.

Entusiasta dell’avvio di questa iniziativa il presidente della Pro Loco, Cesare Canoso: “Fin dal mio arrivo ho cercato di cambiare volto alla Pro Loco puntando ad organizzare iniziative sempre nuove. Questo progetto vuole essere un assaggio della festa dei Nonni che puntiamo ad organizzare nel prossimo ottobre. Si tratta di un’iniziativa di cui vado orgoglioso e che punta ad unire e fare incontrare due generazioni”.

“Abbiamo voluto essere vicini agli anziani, che rappresentano le nostre tradizioni e le nostre radici, con un iniziativa gioiosa – sottolinea Orietta Bertolaso, componente del consiglio direttivo della Pro Loco – I disegni potranno essere realizzati con qualsiasi tecnica oppure, i ragazzini più grandi, potranno scrivere delle lettere o qualche pensiero”.

L’iniziativa “Adotta un nonno” avrà una durata di 3 settimane a partire da domani. I lavori dei ragazzi saranno inoltre inseriti nelle pagine social per testimoniare l’iniziativa e dare un tocco di colore virtuale alla città

 

Tags

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close