ArteCronacaEventiLegnagoManifestazioniProvincia

Salieri Circus Award, cinque serate da applausi

Già in cantiere la seconda edizione

Si è tenuta martedì 28 settembre presso il Teatro Salieri la conferenza stampa di chiusura del Salieri Circus Award, conclusosi lunedì 27 settembre dopo 5 giorni di spettacoli sold out.

Antonio Giarola, direttore artistico del Festival, ha annunciato che il prossimo anno si terrà una seconda edizione del Salieri Circus Award.

“La città aveva bisogno di cose nuove dopo un periodo difficile”, ha aggiunto il Sindaco. “E’ stata realizzata una grande manifestazione perché sono stati coinvolti dei professionisti che hanno lavorato con il cuore e con passione. La città ora è matura per una nuova edizione. E’ stato un orgoglio per me essere presente a questo Festival, non solo per la caratura delle persone che hanno partecipato, ma anche perché mi sento parte di questo progetto diventato realtà, essendomi battuto negli anni ’90 per far riaprire il Teatro dopo quasi 7 anni di chiusura”.

“Abbiamo avuto coraggio a realizzare questo Festival, programmato lo scorso anno in piena pandemia, ma i risultati ci hanno premiato”, ha commentato Luciano Giarola, direttore generale del Salieri Circus Award, “I negozianti di Legnago sono stati coinvolti in questo progetto, ben oltre 100 commercianti. Questo vuol dire che la città ha risposto. Tutte le associazioni locali ci hanno supportato. Abbiamo avuto un indotto in termini di accoglienza mai registrato prima, con un sold out di tutte le attività ricettive. Abbiamo coinvolto 100 collaboratori e il 90% degli artisti che si sono esibiti gratuitamente ha siglato un contratto con i migliori impresari del settore al mondo, tra cui Cirque du Soleil e Cirque d’hiver di Parigi. Sono giunti a Legnago, oltre 50 impresari, molti di loro ci hanno chiesto di replicare questo format in vari teatri italiani. Abbiamo dato vita al parco per 10 giorni, sistemato la cascina, mettendo a nudo le potenzialità non solo del parco ma dell’intera città”.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button