CereaCronacaEconomiaProvincia

Cerea: la seconda rata del trasporto scolastico “restituita” alle famiglie

E per chi non aveva ancora pagato scatta l'esonero.

Buone notizie per tutte le famiglie di Cerea che non dovranno pagare la seconda rata relativa al Trasporto Scolastico 2019/2020 di cui non hanno potuto usufruire a causa della chiusura degli istituti scolastici causata dall’epidemia di Covid -19.

Attraverso una delibera di indirizzo di Giunta successivamente integrata da alcune azioni decise in Consiglio è stato stabilito l’esonero dal pagamento della II^rata alle famiglie che non hanno provveduto al versamento, la possibilità di considerare e contabilizzare tale versamento già effettuato quale acconto/prima rata del servizio trasporto per l’anno 2020/2021 nel caso ne richiedano espressamente l’iscrizione sul modulo predisposto presso Ufficio Scuola del Comune oppure la restituzione di quanto versato per la II^ rata anno scolastico 2019/20 alle famiglie che invece non richiedano o non intendano utilizzare il servizio per l’anno 2020/21.

Le minori entrate previste a causa di questo provvedimento sono state coperte prontamente con una variazione di bilancio da 10mila euro.

Tags

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close