CulturaEventiManifestazioniMusicaTeatroVerona

“Un caffé al Teatro Romano” per ricordare Renato dei Kings

Tanti musicisti si esibiranno in suo onore sabato 28 agosto

Prende il nome dalla famosa canzone di Renato Bernuzzi “Caffè amaro” e si propone di diventare un evento annuale ricorrente al Teatro Romano di Verona.
Si tratta di “Un caffè al Teatro Romano“, uno spettacolo che sabato 28 agosto 2021 sarà dedicato al musicista scomparso il novembre scorso Renato dei Kings.
Molti i musicisti che per l’occasione accoreranno ad esibirsi, regalando ore di musica beat nazionale e internazionale, tra cui: i Corvi, i Fuggiaschi, Giuliano dei Notturni, Maurizio Bellini, voce e tastierista dei Ribelli e dei Fuggiaschi, Bobby Posner dei Rokes e Gianpieretti.
Da Verona parteciperanno la Rugantino Band e la Roby Ceruti Band, Giorgio Tezzon dei Grilli, Pino ‘Becaùa’ Giordano dei Misteriosi, Walter Steccanella degli Squali, Alberto Gioia dei Sex Machine, Elio Pachera degli Spettri e Alberto Superbi dei Superbi.

L’Assessore alla Cultura di Verona Francesca Briani ha detto: “Ricorderemo Renato dei Kings in un Teatro Romano pieno di musicisti e amici di Renato. (…) Tante proposte proposte culturali che arrivano al cuore dei veronesi, sia le tante novità che caratterizzano questa estate veronese sia gli eventi che guardano al passato, davvero una bella varietà”.
Parte del ricavato sarà destinato all’Associazione bambino emopatico oncologico di Verona (ABEO).
Allo spettacolo, che avrà luogo nel rispetto di tutte le norme antiCovid, si potrà accedere solo muniti di Green Pass.
S.G.
Tags

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close