CronacaPrimopianoVerona

Coronavirus, anche Verona accoglie le salme provenienti da Bergamo

Il sindaco Sboarina ha accolto l'arrivo dei feretri

A Verona sono arrivate oggi, attorno alle 14, una decina di salme dall’ospedale di Bergamo. Un ultimo viaggio per far cremare queste vittime incolpevoli dell’epidemia, essendo ormai insufficienti le capacità delle strutture del comune lombardo, il più colpito in Italia dal coronavirus.

“Penso a queste dieci famiglie private drammaticamente dei loro affetti – ha sottolineato il sindaco di Verona Federico Sboarina accogliendo i feretri al cimitero – senza nemmeno la consolazione del commiato funebre. La mia presenza oggi testimonia il nostro profondo cordoglio, nella speranza che possa lenire il dolore di tante persone. Vogliamo dimostrare la vicinanza di tutti i veronesi alla comunità bergamasca così duramente colpita dalla pandemia, anche mettendo a disposizione le nostre strutture”.

 

Tags

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close